Lauree internazionali

CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN FILOLOGIA MODERNA - PERCORSO BINAZIONALE PADOVA-GRENOBLE

Corso di laurea magistrale in Filologia Moderna, duplicazione, percorso internazionale, curriculum in Francesistica e Italianistica, con doppio titolo dell’Università degli Studi di Padova e dell’Université Grenoble Alpes.


Il corso di laurea magistrale in Filologia Moderna a doppio titolo delle Università di Padova e Grenoble Alpes si pone l’obiettivo di trasmettere una conoscenza approfondita delle tradizioni letterarie europee, con particolare riguardo allo spazio linguistico-culturale francese e italiano.

Il progetto formativo del corso prevede che la francesistica e l’italianistica – individuate quali presidi e campi di studio privilegiati – entrino in relazione e producano momenti di dialogo, mettendo in primo piano i fenomeni storico-letterari di natura supernazionale e valorizzando particolarmente quegli aspetti di contatto e travaso che hanno posto in rapporto le due grandi culture transalpine. La priorità accordata alle tradizioni letterarie di Francia e d’Italia sarà di volta in volta ricondotta entro un orizzonte più largamente europeo, con speciale attenzione al dominio romanzo.

Le espressioni, i generi, le forme e gli istituti delle letterature francese e italiana saranno studiati attraverso il contatto diretto con i principali autori e le opere più rilevanti, assegnando sempre un ruolo centrale al confronto con i testi e al loro inquadramento storico-critico. L’ampia offerta formativa del corso permetterà di affiancare alle conoscenze di teoria e storia letteraria un ricco paniere di discipline di forte tecnicità riconducibili agli ambiti della linguistica, della stilistica e dell’ecdotica. In tal modo, lo studio dei fatti letterari sarà sempre accompagnato e sostenuto da una precisa consapevolezza dei modi di diffusione e ricezione delle produzioni letterarie, dei dispositivi di restauro testuale, delle problematiche dell’edizione critica e delle nuove frontiere della filologia digitale. Dall’integrazione di tali competenze dovrà discendere una sicura capacità di comprensione dei fenomeni letterari nella quale si salderanno il momento analitico della descrizione – linguistica stilistica retorica – con quello della messa a punto storiografica e dell’esegesi. Improntati ad una marcata vocazione specialistica, i diversi insegnamenti si comporranno in un assieme coeso e tale da sviluppare una matura attitudine all’analisi e all’interpretazione delle creazioni letterarie, così da restituire ai testi il loro spessore storico, le loro implicazioni ideologiche, le loro specificità culturali e la loro densità di significazione.

Vai al Corso di laurea