DALL’ITALIA ALL’EUROPA

L'Unione Europea è andata definendo il cosiddetto “Sistema Comune Europeo di Asilo”: un insieme di atti legislativi volti ad avvicinare le normative degli stati membri in merito alle procedure di accoglienza e valutazione delle domande di protezione internazionale. Sul piano delle politiche migratorie si è dotata di un'“Agenda sulle migrazioni” che prevede una serie d'iniziative volte al controllo delle frontiere e ad una condivisa gestione dei flussi. A fronte di questo complesso coordinamento delle politiche comuni, si sono visti i vari Paesi elaborare diverse strategie di gestione delle frontiere ed attuare vari sistemi di accoglienza, talvolta in dissenso con quanto indicato a livello comunitario. Nella prima parte del modulo verrà illustrata l'evoluzione storica e politica degli orientamenti europei sulla migrazione e sull'asilo. Nella seconda parte, verranno esaminate, in prospettiva storica ed in relazione al presente, alcune tipologie di gestione del fenomeno migratorio e di sistemi di asilo nazionali presenti in Europa. Verrà fatta una disamina delle diverse situazioni presenti e saranno presentati specifici casi nazionali, in modo da fornire un quadro articolato delle problematiche e da costruire una mappa delle possibilità e degli itinerari con i quali i richiedenti sono chiamati a confrontarsi nei vari contesti europei.

 13 h./2 CFU